venerdì 1 luglio 2016

Analisi FTSEMIB

Per quanto riguarda il nostro principale indice, questo blog ha sempre avuto fin da inizio anno una visione ribassista che col senno di poi si è rivelata esatta. Spero che questo abbia contribuito a salvare i risparmi dei lettori o meglio ancora a farli guadagnare. Tornando a parlare del FTSEMIB mi devo ripetere ma anche l'ultima analisi fatta il 14 giugno scorso che potete rileggere qui Analisi FTSEMIB del 14/06/2016 si è rivelata corretta.
L'indice persi i minimi di febbraio ha trovato supporto sull'area 14.800-15.000 punti che ha favorito un rimbalzo tutt'ora in atto. Lo scenario però rimane immutato, il doppio minimo di area 12.300 sta implacabilmente esercitando tutta la sua forza attrattiva, e dopo questo ennesimo rimbalzo, perso il supporto di area 14.855 punti, il prossimo step sarà appunto il test dei minimi storici. Ma attenzione, se Draghi, il cui mandato scadrà a nov. 2019, non convincerà la Germania ad accettare gli Eurobond, anche il supporto di area 12.300, ovviamente dopo l'ennesimo rimbalzo, verrà spazzato via per un nuovo target individuabile in area 9.000 il cui raggiungimento sarà agevolato dal panic selling generato dalla perdita del doppio minimo storico di area 12.295/12.332 punti prima e dal livello psicologico di area 10.000 punti poi.
Buon trading

FTSEMIB Settimanale